google-site-verification: googlee552bc4c0d65a0b4.html

sabato 1 giugno 2013

"La filosofia dell'amore" di Percy Bysshe Shelley


i venti del cielo sempre in dolci moti si uniscono...
John William Waterhouse, Spettinata dal vento



Filosofia dell'amore

I

Le fonti si confondono col fiume
i fiumi con l'Oceano
i venti del Cielo sempre
in dolci moti si uniscono
niente al mondo è celibe
e tutto per divina
legge in una forza
s'incontra e si confonde.
Perché non io e te?

II

Vedi che le montagne baciano l'alto
del Cielo, e che le onde una per una
si abbracciano. Nessun fiore-sorella
vivrebbe più ritroso
verso il fratello-fiore.
E il chiarore del sole abbraccia la terra
e i raggi della luna baciano il mare.
Per che cosa tutto questo lavoro tenero
se tu non vuoi baciarmi?

- Percy Bysshe Shelley traduzione di Giuseppe Conte



Percy Bysshe Shelley, (Field Place, Sussex, 4 agosto 1792 – mare di Lerici, 8 luglio 1822), è stato un poeta inglese, uno dei più grandi poeti romantici. È famoso per aver scritto opere da antologia quali Ozymandias, l'Ode al vento occidentale , A un'allodola , e La maschera dell'anarchia , ma quelli che vengono considerati i suoi capolavori furono i poemi narrativi visionari come il Prometeo liberato  e l'Adonais.
La vita anticonformista e l'idealismo assoluto di Shelley ne fecero una figura notoria e oggetto di denigrazione per tutta la sua vita.
Divenne però l'idolo delle due-tre generazioni successive di poeti (inclusi i grandi vittoriani, Robert Browning, Alfred Tennyson, Dante Gabriel Rossetti, Algernon Swinburne e William Butler Yeats).
Divenne inoltre famoso per la sua amicizia con i contemporanei John Keats e Lord Byron e, come loro, per la sua morte prematura, avvenuta in giovane età.
Era il marito di Mary Wollstonecraft Shelley, autrice del romanzo Frankenstein.


17 commenti:

  1. Bellissima poesia e quindi un ottimo lavoro!

    RispondiElimina
  2. È davvero bella...mai sentite parole che ti rapiscono e ti vieni la voglia ed il desiderio di leggerle e rileggerle. ....bisogna fat conoscere questa gioia a tutti.

    RispondiElimina
  3. Grazie ad entrambi/e (o è la stessa persona?)
    se vi firmate è più semplice distinguervi e ringraziarvi come cari e assidui lettori....

    un sorriso, Rosanna Bazzano

    RispondiElimina
  4. Splendida poesia.
    Interessante la vita del poeta.
    Ma in che raccolta di poesie la trovo?
    Grazie.

    RispondiElimina
  5. Grazie a beautiful ho scoperto questa meraviglia..amo la poesia in genere , questa rispecchia il desiderio di molte persone...la leggi e ti senti in un mondo in cui non vorresti più andare via !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow! Ora ho capito il perché di ttutti questi commenti sulla stessa poesia! Grazie della visita, Cinzia, e del commento. Torna a trovarmi, troverai tante altre parole che ti emozioneranno <3

      Elimina
  6. anche io l'ho scoperta grazie a Beautiful, e me ne sono innamorato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. XDDDDDDDDD beautiful.....

      Elimina
    2. Bene, spero che questo le abbia stimolato la ricerca di nuove poesie :)

      Elimina
  7. ciao, anch'io l'ho scoperta grazie a Beautiful. Vorrei sapere in quale raccolta la posso trovare!! Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Salve, non ricordo ma cercherò e le farò sapere. :) Ritorni a trovarmi

      Elimina
  8. Bellissima mi sono innamorata di questa poesia,lo scoperta con beautiful,ho girato giorni per trovarla.....veramente bella.....Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te, Michela, di essere passata a visitare il mio blog… ho pubblicato questa poesia più di un anno fa… cosa riesce a fare la televisione! Spero che questo ti spinga a leggere altro in questo spazio dove le parole d'amore hanno la loro casa… Un sorriso, Rosanna

      Elimina
  9. Per quanti me lo hanno chiesto ho tratto questa poesia da una raccolta a lui dedicata in una collana della Fabbri Editori, "I grandi classici della poesia".

    Non so in che specifica raccolta del poeta sia collocata, tenendo conto che spesso i poeti vengono tradotti in antologie personali, come questa, che raccolgono più testi derivanti da diverse raccolte.

    RispondiElimina
  10. IL SUONO CHE NON C’È...
    « Il Suono che non c’è »… è una primizia ineguagliabile.
    « Il Suono che non c’è »… è udibile solo dai cuori puri…
    dai cuori rivolti a Dio e le sfumature delle note…
    non sono comprensibili agli uomini orgogliosi e superbi
    che per confondere i « figli di Dio »
    dicono con la bocca di comprenderle… ma non è vero.
    Lo sai Mia Conchiglia che Son delicato
    e con le Mie spose uso ancor più attenzione.
    Le amo di un amore particolare
    e le altre le amo come Padre... Figlio e Fratello.
    Sono Gesù... innamorato di te che Mi ami d’immenso.
    Hai catene dorate e invisibili che ti legano a Me
    son catene d’Amore che mai scioglierò
    anzi rafforzerò sempre di più affinché tu viva solo per Me.
    Sono un Dio geloso della Sua sposa e Mi piace quando parli di Me.
    Io ti ascolto e sorrido e ti siedo accanto
    tu neanche ti accorgi della Mia discreta Presenza
    poiché me ne guardo dal distrarti da Me
    anche se... Io Sono Me.
    Conchiglia... Conchiglia... il Tempo è arrivato...
    aspettaMi figlia sto venendoti incontro.
    La via è questa... Ci vedremo di fronte l’Un l’altra
    e il tuo amore esploderà tutto a un tratto...
    al Nostro primo e vero contatto.
    Ti prenderò la mano... perché so che ti piace...
    ti piace il calore dell’uomo che dà sicurezza.
    Ti guarderò negli occhi... infondendoti amore
    ti guiderò... dove dovrai andare.
    Ti parlerò dolcemente
    poiché dolcezza vuole il tuo cuore ferito.
    Ti canterò una canzone dolcissima
    poiché tu l’hai fatto con Me.
    Ti rinfrancherò dalle fatiche subite
    ti regalerò l’Amore più puro che esiste.
    Ti scalderò l’Anima con la Mia tenerezza infinita
    e ti farò innamorare di Me ancor più di quello che pensi.
    Vedi come ti voglio conquistare.
    Come farai a resisterMi ancora?
    Sei Mia sposa da sempre e ti voglio felice
    e con te tutti quelli che Mi seguiranno.
    Conchiglia adorata… sì dico adorata...
    anche se a molti non va questa parola che sembra esagerata.
    Adorare una sposa vuol dire amarla... rispettarla... onorarla
    circondarla di mille attenzioni
    affinché questa sposa sempre più si innamori
    ed Io che Sono... ti voglio sempre più innamorata di Me.
    Ti farò una corte spietata... fatta di dolci Parole d’Amore
    neanche un poeta farebbe di meglio
    poiché oltre la poesia... Io Sono L’Amore.
    Desidero cantare per te Conchiglia…
    desidero farlo per Amore.
    Sono il tuo Dio… il tuo Amore Infinito
    che desidera infonderti tanto Amore per il mondo.
    Figlia… questa è una ballata assai speciale
    è melodia fatta dai suoni della Natura
    è melodia fatta di accordi nuovi sconosciuti ai più…
    poiché Io Sono geloso dell’Amore che ti porto e che ti canto.
    È melodia fatta di archi con corde tirate
    affinché chi ode quel Suono poi dica...
    « Che Suono struggente è questo?»
    Entra nel cuore e nel capo e lascia un’impronta indelebile nel cuore.
    Il Suono che udrete… sarà un Suono che vi circonderà d’Amore
    e creerà un’atmosfera di voluttà e preghiera.
    Sarà un Suono che entra dapprima nella mente
    e poi si espande in tutto l’essere creato da Dio che è l’Uomo.
    Sarà un Suono che imiterà appena appena…
    le fronde di un piccolo cedro del Libano
    piccolo sì… ma robusto e diritto.
    Sarà un Suono che sarà percepito solamente dai puri di cuore
    e sarà un Suono fatto apposta per gli intenditori dell’Amore Divino.
    Sarà un Suono che scenderà pian piano
    fino a travolgere l’Anima che l’ascolta…

    sarà un Suono meraviglioso e delicato…
    poiché le note che Lo compongono…
    sono fatte di silenzio

    © Copyright - LA RIVELAZIONE - Conchiglia della Santissima Trinità -
    tratto da:
    BENTORNATO MIO SIGNORE - Il Grande Libro della Vita -
    http://www.conchiglia.net/Conchiglia/15.310_TU_E_LUI_UNITI_PER_DIRE_BENTORNATO_MIO_SIGNORE_13.05.15.pdf
    INTERNET: www.conchiglia.net

    RispondiElimina

Un tuo commento ci dà ragione di essere… se ci sei, batti un colpo!